Naviglio Grande

Naviglio Grande a Bernate

A ben pensarci siamo stati un pò tutti randonneurs solo che non ce lo ricordiamo.
Chi di noi, da ragazzini, non si è stufato dei soliti giri del palazzo o dell isolato e si è spinto più in là. Si diceva “andiamo in esplorazione”.
Erano piccole randonnee.
La voglia di vedere cose nuove e l’ansia di spingersi più in là sono anche da adulti le molle che animano chi ha voglia di pedalare ” oltre”.
Affrontate nella giusta maniera e con la dovuta preparazione le pedalate sulle lunghe distanze permettono di vedere luoghi a volte al di fuori dei soliti itinerari ciclistici.
Non sono pedalate facili, questo è vero, soprattutto se alla distanza si somma il dislivello, ma è possibile affrontarle senza l’assillo del tempo e della prestazione.
I chilometraggi tipici delle randonnee sono 200, 300, 400 e 600 km e per ogni distanza viene stabilito un tempo massimo limite basato sulla media oraria di 15km/h, ad esempio 20 ore per una randonnee di 300 km.
La stagione inizia con le distanze minori per passare, con lo sperato miglioramento della preparazione, alle distanze più lunghe.
La prossima randonnee, qui al nord, che è considerata quella che apre la stagione sarà la Randonnee del Ticino, organizzata dalla società SAV 95 di Nerviano, 200 km in pianura lungo la valle del Ticino.
Appuntamento dunque per chi vorrà assaporare l’atmosfera di una lunga distanza domenica 1 MARZO a Nerviano. Per chi proprio nn ce la farà sarà possibile accorciare il percorso.
Buone pedalate!!!

Queste le randonnee a cui si pensa di partecipare:

  • 1 marzo, Giro del Parco del Ticino – Rando 200k, Nerviano (MI)
  • 29 marzo, dal Monferrato alle Langhe – Rando 200k Moriondo Torinese (TO)
  • 29 marzo, Rando della Valli Parmensi – Rando 200k Parma
  • 19 aprile, Rando del Po – Rando 300k Reggio Emilia
  • 1 maggio, 6^ Randonnee Caro Galletti – Rando 400k, Corsico (MI)

i nostri partner

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.