SABATO 28 OTTOBRE 2017 h. 8.00
San Cristoforo al Naviglio Grande

prova generale di percorso

Nasce la gravel dei Navigli, tra Milano, Novara e Pavia. Percorso ricco di storia e di cultura, nel Parco Agricolo Sud Milano e in quello della valle del Ticino. Di qua e di la del fiume tra cascine, boschi e rogge. Percorso pianeggiante di 150km con lunghi tratti sterrati. Alla scoperta della rete dei Navigli ad ovest di Milano: Naviglio Grande e Naviglio di Bereguardo, ma anche il Naviglio Sforzesco e il Langosco per raggiungere Vigevano e la Sforzesca. In un ambiente che sorprende per la bellezza. A due passi da casa nostra.

CINELLI GRAVEL DAY

E’ la “prova generale di percorso” del Raduno internazionale Cinelli 2018. Come per la Chase the Sun, la Gravel dei Navigli non è una gara, non c’è classifica, ognuno partecipa sotto la propria individuale responsabilità. Non ci saranno punti di controllo o ristori, ma trattorie e bar dello sport in cui rifocillarsi, quelli si. E’ una nuova sfida. Comunque si devono percorrere 150 chilometri di pianura con le sole proprie forze e con oltre 50 chilometri di sterrato o percorso gravel. Occorre un Garmin con la traccia da noi fornita, o una ottima cartina al 25.000, o una perfetta conoscenza del territorio in cui ci si muove, o un ottimo senso dell’orientamento. O forse, tutte queste cose. Ci saranno comunque gli “assistenti di percorso” Turbolenti con tracce gpx, per guidarvi sulla corretta via, o sulla cattiva strada. Sarete voi a decidere, a fine giornata.

La decisione di partecipare è frutto di una libera scelta, autonoma e responsabile. Il nostro ruolo è semplicemente quello di promuovere e indicare la strada. Dice lo zen: “il bravo maestro apre la porta, tua sarà la scelta di entrare”

Regole di partecipazione

  1. Possedere una bicicletta Cinelli (meglio se gravel)
  2. Avere un componente Cinelli sulla propria bicicletta
  3. Essere invitato da un amico che risponde ad uno dei primi due requisiti
  4. Essere in possesso di tessera valida per l’anno 2017 di ASD affiliata ad uno degli enti della consulta o visita medica 2017 per attività agonistica.
  5. Fare una libera donazione a titolo di “riconoscimento” per gli assistenti di percorso.

Download traccia gpx

Se ti piace quello che facciamo per divulgare la cultura della bicicletta e del turismo ciclistico, se scarichi questa traccia e quelle di altre strade zitte e vuoi che turbolento.net continui ad esistere e creare percorsi, se puoi e se vuoi, sostienici con il tuo contributo, anche piccolo.

 

PERCORSI BREVI (treno+bici)

Con l’aiuto del treno esistono due possibilità per accorciare il percorso.
1. evitare la trasferta in bici da Milano-Naviglio Grande a Turbigo, prendendo da Cadorna il treno delle 8.47 che arriva a Turbigo alle 9.33. I chilometri da percorrere in bici per rientrare a Milano sono 100, 55% sterrato, 45%asfalto.

Dalla stazione si raggiunge il ponte che attraversa il Naviglio Grande (stazione alle spalle dritto davanti a voi fino ad incrociare la strada principale, poi a sinistra). Attraversato il Naviglio si prosegue dritto fino ad incrociare la provinciale, qui a sinistra fino al ponte ferro-stradale sul Ticino. Subito dopo il ponte a sinistra, direzione sud, si entra nella valle del Ticino. Il gruppo partito da Milano raggiungerà il ponte sul Ticino alle 10 circa, da li si procederà uniti.

2. Partire da Milano per arrivare fino a Vigevano, da qui rientrare a Milano in treno. 85 chilometri, 40% sterrato, 60% asfalto. Il gruppo, dopo breve sosta in Piazza Ducale, passa davanti alla stazione di Vigevano.

Biglietto treno, persona e bici, acquistabile su trenord.it

Per la migliore organizzazione conferma la tua partecipazione.
Specifica se partirai da San Cristoforo o da Cadorna per unirti al gruppo a Turbigo.

bollo turbolento

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra a far pare della nostra community per rimanere sempre aggiornato sulle novità.

Iscrizione avvenuta con successo

Pin It on Pinterest